32° Trofeo Mariperman

Settanta Imbarcazioni a vela solcano il mare del Golfo della Spezia.

Sabato 28 settembre settanta imbarcazioni a vela hanno solcato il mare del Golfo della Spezia per conquistare i Trofei associati ad ogni categoria.

Per le Vele d’Epoca nel Gruppo Epoca le prove di giornata vedono in prima posizione Jalina seguita fa Alcyone e Gazell, mentre nel gruppo Classici Kerkira-Ardi si posiziona al primo posto tallonata da Chaplin e Grifone della Marina Militare.

Nella veleggiata delle vele storiche a primeggiare è invece Midva.

Nella Classe Orc gruppo A X-Press domina con due primi posti d’avanti a Skarp e Stella Filante; anche nel Gruppo B due primi posti portano Valhalla al comando d’avanti a Bagua e Melagodo.

Tra i Gran Crociera testa a testa tra Lussy e Sound of Silence, la parità è però risolta in favore della prima grazie a un primo posto nella seconda prova, al terzo  Work in progress.

Nella classe Meteor domina Serbidiola seguita da Avance de Galera e Top Yacht.

La classe 2.4 vede al terzo posto Andrea Arasio, al secondo Nicola Redavid e al primo Fabio Vignudini.

Borin seguito da Naka e Tica è, invece, il podio della Veleggiata 2.0 

Presso lo Stand istituzionale, si è svolto nel pomeriggio alle Grazie un incontro con i protagonisti di tre associazioni  impegnate in ambito sociale:

Wefly! Team – Baroni Rotti, unica pattuglia aerea al mondo in cui due dei tre piloti sono disabili, fiore all’occhiello dell’aviazione civile;

Timonieri Sbandati, associazione che ha l’obiettivo di avvicinare le persone con disabilità al mondo della vela e a diffondere l’amore ed il rispetto per il mare insieme alla consapevolezza che “il mare non ha scalini”;

Acque Libere, associazione sportivo- dilettantistica che opera all’interno dell’arcipelago di La Maddalena con lo scopo di abbattere ogni barriera per rendere l’arcipelago accessibile a tutti, promotrice del progetto “Stile di Vita, Nutrizione e Vela” dedicato alle persone affette da Sclerosi Multipla.

Sempre nel pomeriggio, sei Ferrari del C.A.M.S.(Club Auto Moto Storiche), hanno fatto sosta in esposizione a Porto Venere e successivamente alle Grazie.

Segui le novità della #MarinaMilitare live su Twitter (@ItalianNavy #ProfessionistiDelMare #ilTuoFuturoèilMare) o sul sito della Marina Militare (www.marina.difesa.it)